Al Bano e Romina: matrimonio con patto d’amore eterno?

Il matrimonio sarebbe il sogno di Yari, Cristel e Romina Yunior secondo alcuni amici e conoscenti della coppia più amata dai fan di tutto il mondo. 

al bano e rominaUn nuovo inizio potrebbe essere possibile per Al Bano e Romina. Dopo litigi e battibecchi anche molto duri i due si sono riappacificati pubblicamente con diverse apparizioni televisive come quella del Festival di San Remo. Secondo quanto riporta ‘DiPiùTv’, sarebbero i figli della coppia a voler vedere ancora riuniti in matrimonio i due artisti. “E’ il sogno comune dei figli dei separati ed è anche il sogno dei loro ragazzi”. Yari, Cristel e Romina Yunior vorrebbero infatti che mamma e papà tornassero insieme con una cerimonia civile e magari una benedizione nella chiesetta che Al Bano fece costruire nella loro tenuta. 

Cristel ha così commentato al settimanale: “La mia famiglia è sempre stata il mio rifugio. Regnava un’armonia meravigliosa, non è stato facile vedere i miei genitori prendere due strade separate”. Il sogno dei figli della coppia di cantanti potrebbe tramutarsi in realtà. Nonostante la nuova vita con Loredana Lecciso, Al Bano dichiarò tempo fa: “Fu Romina ad allontanarsi. Io rimasi solo e la mia esistenza cambiò”. 

al bano e rominaIl Patto di sangue tra Al Bano e Romina

Il leone di Cellino San Marco ha rivelato un piccolo segreto alla rivista “Lei”. Era il 1969 e i due innamorati erano in gita a Capri. Decisero di inoltrarsi in una grotta da soli. E lì dentro, con testimone solo l’azzurro del mare, si fecero un piccolissimo taglio sulla mano e suggellarono così un patto con il sangue. Si può solo ipotizzare che la promessa fu quella di non lasciarsi mai.

Adesso che Al Bano e Romina sono diventati nonni dei meravigliosi figli di Cristel, prima Kay e dopo Cassia, tutta la famiglia si riunirebbe felicemente come del resto già accade.

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi