Al Bano racconta: “Romina non si è spogliata per me”

rominaAl Bano e Romina Power non smettono di suscitare interesse nei fan non solo per la loro carriera musicale ma anche per ciò che riguarda la vita privata. Intervistato dal settimanale Di Più Al Bano racconta un episodio poco conosciuto della carriera personale di Romina Power.

Erano gli anni 80 e l’artista americana venne contattata dal Sergio Leone per una parte in “C’era una volta in america”. Il regista avrebbe voluto che Romina impersonasse Deborah, la donna amata per tutta la vita da Noodles interpretato da Robert De Niro. Quello che non tutti sapevano è che Romina Power ha rinunciato a far parte del cast di un film entrato nella storia del cinema perché avrebbe dovuto girare una scena senza vestiti.

Perché Romina ha detto no

Come ha ricordato lo stesso Al Bano nella sua intervista, quella per Romina non sarebbe stata certamente la prima volta senza veli. “In passato in altri film aveva accettato di spogliarsi – ha ricordato Al Bano – però allora non c’ero io al suo fianco”.

Il regista Sergio Leone organizzò addirittura una proiezione privata del film per convincere Romina ad interpretare Deborah. La storia vuole però che la figlia del divo Tyron Power decise, evidentemente per amore della sua famiglia, di non partecipare allontanando così la possibilità di scalare le vette di Hollywood.

Il richiamo del grande schermo è però evidentemente irresistibile per chi ha passato la sua infanzia su un set cinematografico. Il talento innato di Romina Power è messo recentemente ancora alla prova grazie al regista premio Oscar Guillermo del Toro che l’ha voluta nel suo prossimo film Nightmare Alley con un look decisamente inaspettato (qui l’articolo).

Commenta su Facebook
Carla Di Somma

Carla Di Somma

Nata e cresciuta a Castellammare di Stabia. Ha fatto suo il motto che campeggia sullo stemma della città delle acque: “Post Fata Resurgo”. Ha frequentato la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università di Salerno. Operaia per necessità, cerca di ritagliarsi il tempo necessario per dedicarsi a questa piccola grande avventura che è Arcinews.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi