Bologna-Inter 0-3: Pagelle, cronaca, tabellino e video highlight

Al Dall’Ara l’Inter orfana di Mauro Icardi (in tribuna per un affaticamento muscolare) ha battuto il Bologna per 0-3. Nei primi minuti di gioco i ragazzi di Spalletti sono tutti all’attacco e per poco non segnano dopo un’uscita a vuoto di Skorupski su cui Perisic non si fa trovare pronto. Si fa vedere anche il Bologna, su calcio d’angolo Helander riceve da Danilo e colpisce di testa a botta sicura ma Handanovic compie il miracolo. Al 22′ Keita serve Politano che spara alto sopra la traversa. Dopo due minuti Skriniar mette in area per l’ex Lazio che spreca nel tentativo di colpire la palla. Allo scadere un bolide di Nainggolan non va lontano dall’incrocio.

L’inizio del secondo tempo segue lo stesso copione della prima frazione di gioco con l’Inter che attacca insistentemente. Al 66′ il giocatore più atteso del match sigla un bellissimo gol: servito da PolitanoNainggolan controlla con il destro e calcia con il sinistro in rete. Al 73′ Santander per poco non pareggia avventandosi su un pallone in area di testa, il suo pallone termina di poco al lato. All’82 arriva il raddoppio dell’Inter: cross di Perisic per il neo entrato Candreva che trova il taglio vincente. Dopo due minuti Perisic finta su Mattiello e di destro non sbaglia regalando la tripletta ai neroazzurri.

IL TABELLINO E LE PAGELLE DI BOLOGNA-INTER 0-3

Bologna (3-5-2): Skorupski 6; De Maio 6 (72′ Orsolini), Danilo 6,5, Helander 6,5; Mattiello 5,5, Poli 6,5 (75′ Okwonkwo), Pulgar 5,5, Dzemaili 5 Dijks 6,5; Falcinelli 5,5 (79′ Destro s.v.), Santander 6. All. F. Inzaghi 6

Inter (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D’Ambrosio 5,5 (Vrsaljko s.v.), de Vrij 6,5, Skriniar 6,5, Asamoah 5,5; Gagliardini 6, Brozovic 6,5; Politano 6,5 Nainggolan 7 (77′ Vecino 6), Perisic 7; Keita 7 (79′ Candreva 6,5). All. Spalletti 6

Marcatori: 66′ Nainggolan (I), 82′ Candreva (I), 84 Perisic (I)

Ammoniti: Dzemaili (B), Gagliardini (I)

I MIGLIORI E I PEGGIORI DI BOLOGNA-INTER 0-3

Poli 6,5 Si inserisce bene tra le linee, sempre a disposizione dei compagni

Helander 6,5 Artefice del primo vero tentativo da rete del Bologna

Nainggolan 7 Oltre la sufficienza soprattutto per lo splendido gol

Dzemaili 5 Si è sacrificato tanto ma quando ha avuto la possibilità di concretizzare non ci è mai riuscito

Perisic 7 Suo l’assist per la rete Candreva e suo il gol che mette l’ipoteca sulla partita

Asamoah 5,5 Si vede poco e niente

BOLOGNA-INTER 0-3, VIDEO HIGHLIGHTS

FOTO: interdipendenza.net, interfans.org

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi