Fiorentina-Napoli, Pagelle e Buoni&Cattivi: Simeone affonda il Napoli

fiorentina napoliBrutto Napoli quello che scende in campo oggi al Franchi di Firenze. Rimasto in 10 dopo sei minuti per un fallo da ultimo uomo di Koulibaly su Simeoni. La Fiorentina sa sfruttare al meglio la superiorità numerica e con una tripletta proprio di Simeoni mette una pesante ipoteca sulla corsa scudetto e si avvicina al sogno Europa League.

Fiorentina (4-3-1-2): Sportiello 6; Laurini A 6 (62’Gaspar 6), Pezzella 6.5, Milenkovic 6, Biraghi 6,5; Benassi 6,5, Badelj A 6,5( 84′ Cristoforo NC), Veretout 6,5; Saponara6 (75 Eysseric A 6); Chiesa 6.5, Simeone 7. All: Pioli 7

Napoli (4-3-3): Reina 6; Hysaj 5, Albiol A 5.5, Koulibaly E , Mario Rui A 5.5; Allan 6.5, Jorginho NC (10′ Tonelli 5), Hamsik5 (58′ Zielinski 5); Callejon A 5.5, Mertens 5 (58′ Milik A 5), Insigne A 5,5. All: Sarri 5,5

SUL REGISTRO DEL MAESTRO MERLINSPORTIVO

FIORENTINA

Simeone 7 Con la sua prima tripletta con la Fiorentina regala ai viola i 3 punti.

Chiesa 6.5 Attento su ogni pallone, offre un’ottima prestazione alla partita

Biraghi 6.5 Suo l’assist del primo gol di Simeone

 

NAPOLI

KoulibalyE Al ‘6 con un brutto intervento su Simeone si fa espellere per fallo su ultimo uomo.

Tonelli 5 Perde completamente Simeone davanti all’area concedendogli di insaccare alle spalle di Reina

Allan 6.5 Unica nota positiva di un Napoli spento

Foto: sport.sky.it,ansa.it

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi