Grande Fratello Vip, scopri le personalità dei 5 finalisti

Al via la finalissima del Grande Fratello Vip. Cinque concorrenti sono rimasti in gara e stasera si saprà il nome del vincitore. Ecco i 5 superstiti con tutte le loro caratteristiche, così da poter scegliere al meglio chi far vincere. 

Gabriele Rossigabriele-rossi

Gabriele è un personaggio molto riservato e un tantino accondiscendente soprattutto nei confronti di Valeria Marini. Da quello che abbiamo potuto notare durante la trasmissione è una persona molto intelligente e introspettiva ma a nostro avviso non avrebbe meritato di approdare in finale. Soprattutto perché non si sbilancia mai e non si esprime su quello che pensa. Manca quindi di personalità. 

Laura Freddilaura-freddi

Laura si è dimostrata molto pacifica e pronta al dialogo. Apparentemente sembra essere anche lei una donna che manca di personalità ma è solo per evitare discussioni e per quieto vivere. E’ una Vip fuori dai canoni perché è molto semplice e non si è mai montata la testa nonostante abbia avuto molto successo negli anni, rendendosi protagonista di molte trasmissioni, fin dai tempi di ‘Non è la Rai‘.   

Stefano Bettarinistefano-bettarini

Stefano da buon ex calciatore, vorrebbe essere un po’ il ‘Totti‘ della situazione all’interno della casa del Grande Fratello Vip perché ha l’indole del capitano. Ma a differenza del giocatore storico della Roma, Bettarini non può proprio permetterselo. Infatti ricordiamo che Stefano è stato indelicato nei confronti dell’ ex moglie (Simona Ventura), facendo delle confidenze scomode a Clemente Russo all’interno della casa del Grande Fratello Vip e dimostrandosi così irrispettoso nei confronti delle donne. Inoltre ha un fare molto aggressivo nei confronti di Valeria Marini. Insomma un maschilista convinto. 

Alessia Macarialessia-macari

Alessia ha un debole per Stefano (chi di voi non se n’è accorto?) ma forse, per la differenza di età, non è mai accaduto nulla. E se Bettarini vorrebbe essere Totti, allora la Macari sogna di essere una pop star. E’ priva di contenuti. Non partecipa in maniera attiva alle conversazioni. Dalla mattina alla sera possiamo vederla attiva solo quando c’è da canticchiare o da ballare. 

Valeria Marinivaleria-marini

Valeria ha un carattere molto esuberante, solare e allegro. Proprio perché è molto esuberante sembra che voglia prevalere sugli altri ma solo chi riesce a capirla, sa che è solo una peculiarità del suo carattere. Sebbene i suoi discorsi non siano da Premio Nobel, comunica spensieratezza, leggerezza e allegria. E’ stata spesso ingiustamente aggredita da personaggi come Stefano Bettarini e Elenoire Casalegno proprio per la sua sfavillante personalità che però non sfocia nella cattiveria. D’altronde, se non sa cucinare o fare altro, è stata lei stessa a dire: “Io non so fare niente, so fare solo l’amore!”. 

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi