Juve-Napoli, la corsa scudetto continua

Coppa ScudettoArchiviata la 31° giornata di campionato la corsa scudetto resta sempre viva. La classifica dice che la Juventus si conferma capolista con i suoi 81 punti staccando il Napoli di appena 4.

LA PARTITA DELLA JUVENTUS

Entrambe le squadre hanno vinto, contro Benevento e Chievo, soffrendo e sudando. Per la Juventus si trattava di una gara non facile da vincere anche sotto il punto di vista psicologico. Reduci dalla sconfitta in Champions con il Real Madrid, i ragazzi di Allegri avevano bisogno di ritrovare subito il gusto della vittoria e un ottimo Benevento è riuscito a metterli in difficoltà rimontando con Diabaté, colpo su colpo la doppietta di Dybala fino al definitivo KO inferto prima dall’argentino, che si è portato a casa il pallone con una tripletta, e poi da Douglas Costa per il definitivo 2-4.

LA PARTITA DEL NAPOLI

Diverso il clima in casa Napoli. Gli azzurri sono scesi in campo con la pressione psicologica di non perdere la scia della Juventus che si era portata a +7. Nell’altra metà del campo hanno trovato un Chievo attento e con la voglia di portare a casa quel risultato positivo che gli serviva per non farsi risucchiare nelle sabbie mobili della zona retrocessione.

Una gara di nervi in cui Mertens ha clamorosamente sbagliato un rigore e che ha visto perhiguain e insigne 88 minuti il Napoli di Sarri perdere sotto gli occhi dei 45mila del San Paolo dopo la rete di Stepinski. Solo l’orgoglio e la spinta dei tifosi hanno permesso al Napoli di conquistare prima il pareggio grazie ad un ritrovato Milik e poi la vittoria, a tempo ormai scaduto, con una prodezza di Diawara che ha fatto tremare Fuorigrotta.

UN CAMPIONATO DI EMOZIONI

Il cammino verso lo scudetto continua, i numeri dicono che la sfida è ancora aperta. Mancano ancora 7 partite fra le quali uno scontro diretto a Torino il 22 aprile e forse sarà quella la partita che dirà su quale casacca verrà cucito il prossimo tricolore ma con 21 punti ancora da assegnare probabilmente il campionato farà vivere emozioni fino a maggio tornando ad essere, dopo anni, il più bello d’Europa.

FOTO: http://www.nottesport.it/e-ancora-juve-napoli-attacco-vs-gioco_64819.html https://ilportaledellescommesse.com/quote-antepost-scudetto-quote-vincente-serie-2017-2018/ http://www.calciomercato.com/news/higuain-non-e-maradona-ma-11297

Commenta su Facebook

Carla Di Somma

Nata e cresciuta a Castellammare di Stabia. Ha fatto suo il motto che campeggia sullo stemma della città delle acque: “Post Fata Resurgo”.
Ha frequentato la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università di Salerno.
Operaia per necessità, cerca di ritagliarsi il tempo necessario per dedicarsi a questa piccola grande avventura che è Arcinews.
Carla Di Somma

Carla Di Somma

Nata e cresciuta a Castellammare di Stabia. Ha fatto suo il motto che campeggia sullo stemma della città delle acque: “Post Fata Resurgo”. Ha frequentato la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università di Salerno. Operaia per necessità, cerca di ritagliarsi il tempo necessario per dedicarsi a questa piccola grande avventura che è Arcinews.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi