Juve-Napoli, Sarri: “Ho risposto a un gruppetto che ci stava sputando addosso”

Il tecnico azzurro, Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium nel post partita di Juventus-Napoli.

Sarri Partita perfetta? “No, se avessimo alzato i ritmi avremmo vinto prima. Non abbiamo concesso niente, solo sulle palle ferme”. 

Koulibaly ha detto che ci crede, Sarri? “Io per ora mi sono divertito. Abbiamo fatto contenta una tifoseria straordinaria come la nostra. La Juventus è davanti e non cambia niente. Pensiamo a Firenze”. 

E’ un’affermazione tua ma vincere qui è stupendo per i nostri tifosi, ma siamo lucidi a dire che è solo una partita”. 

E’ la vittoria dell’organizzazione? “Mi sembrava una bestemmia cambiare un calcio che è valso la posizione dove siamo. Ma il cambio di modulo che hanno fatto loro ci ha sconsigliato di fare qualcosa che poteva metterci in inferiorità numerica”. 

Si può programmare? “Non possiamo programmare niente soprattutto a livello di risultati. Abbiamo visto la squadra crescere giorno per giorno”. 

Gesto di provocazione contro i tifosi bianconeri? “I tifosi bianconeri non c’entrano niente. Io ho risposto a un gruppo di gente che ci stava insultando e sputando addosso perché siamo napoletani. Non c’entrano niente la Juventus e i suoi tifosi”.

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi