La verità sul caso che ha coinvolto Stefano D’Orazio dei Pooh

Francesca Michelon, che aveva dichiarato di essere la figlia di Stefano D’Orazio, il celebre musicista dei Pooh, è indagata per falso. Il batterista del gruppo musicale più longevo della storia italiana ha sempre negato di essere il padre della 31 enne ma nonostante ciò è stato portato in Tribunale civile per accertare la veridicità della notizia.

Adesso Francesca dovrà apparire davanti al Tribunale Penale di Venezia con l’accusa di falso ideologico. Il Palazzo di Giustizia attraverso il pm Elisabetta Spigarelli ritiene che Francesca Michelon insieme alla madre Oriana Bolletta e al suo ex marito hanno dichiarato il falso ideologico.

Infatti nel 2013 i tre avevano sostenuto e ottenuto la sentenza di disconoscimento di paternità avanzata da Diego Michelon che aveva dichiarato appunto di non essere il padre di Francesca e di averlo saputo da meno di un anno. La Procura invece sostiene che l’uomo era a conoscenza dei fatti da più tempo e lo accusa di aver dichiarato il falso per ottenere la sentenza. Senza questo disconoscimento di paternità non si poteva avviare infatti la causa contro Stefano D’Orazio.

Commenta su Facebook

Un pensiero riguardo “La verità sul caso che ha coinvolto Stefano D’Orazio dei Pooh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi