Panico a Sanremo: uomo tenta di togliersi la vita

“Voglio parlare con Carlo Conti”, così un uomo ha chiesto di parlare con il conduttore del Festival per spiegare i motivi del suo gesto. C’è stata infatti una scena di panico e paura a Sanremo quando Carmine Garofalo, calabrese 68 enne, residente a Sanremo  è salito sul tetto di un palazzo vicino al teatro Ariston e ha tentato di buttarsi di sotto ma fortunatamente è stato salvato.

Garofalo voleva leggere una lettera in cui una donna l’ha messo nei guai con la giustizia. L’uomo aveva le gambe penzoloni al cornicione. Dopo un’ora di paura è stato portato via nonostante la sua resistenza.

Carmine Garofalo ha già inscenato proteste simili altre volte durante il Festival. Si indaga comunque per stabilire se si tratta della stessa persona.

Anni fa Pippo Baudo salvò un’altra persona che inscenò un tentato suicidio.

 

Commenta su Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi