Sampdoria-Spal: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming

La settima giornata di serie A si chiude con il posticipo di stasera tra Sampdoria e Spal. I blucerchiati sono a caccia dei tre punti dopo il pareggio a reti inviolate in casa del Cagliari. Giampaolo pensa al turnover con la possibilità di far riposare Quagliarella, al suo posto è pronto Kownacki che potrebbe formare la coppia d’attacco accanto a Defrel. Si giocano una maglia da titolare Ramirez e Praet, con il belga favorito. Tonelli torna titolare in difesa. Nella Spal Semplici conferma Lazzari e Fares sulle fasce, Kurtic è infortunato (il suo rientro è previsto per il 12 ottobre), al suo posto giocherà Schiattarella.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Jankto; Praet; Defrel, Quagliarella (Kownacki). All. Giampaolo.

Spal (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Schiattarella, Fares; Petagna, Antenucci. All. Semplici.

DOVE SEGUIRE SAMPDORIA-SPAL IN TV E STREAMING

La partita Sampdoria-Spal sarà visibile alle 20:30 su Sky Sport Serie A e su Sky Sport (canale 251). Per gli abbonati alla paytv sarà possibile vedere il match anche attraverso la piattaforma SkyGo per pc, smartphone e tablet.

FOTO: ilsussidiario.net,laquotavincente.it

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi