Serie A, la Juventus batte l’Atalanta e vola a +4 sul Napoli

Juventus-AtalantaLa Juventus sfrutta appieno l’occasione per allungare sul Napoli e con la vittoria sull’Atalanta per 2-0 nel recupero della partita della 26esima giornata, la squadra di Allegri si porta a quattro lunghezze di vantaggio sui partenopei.

L’impegno dei bianconeri non era semplicissimo perché l’Atalanta anche quest’anno è in il lotta per un posto in Europa ma la Juventus in questo momento appare veramente imbattibile. Solo in un’occasione Buffon ha rischiato di prendere gol ma il colpo di testa di Mancini si è spento fuori dallo specchio della porta.

Con questi tre punti la striscia di vittorie dei campioni d’Italia si allunga a dodici mentre le gare senza subire reti sono ben nove.

LA PARTITA

Allegri lascia in panchina Khedira e si presenta in campo con il 4-2-3-1 inserendo Mandjukicjuventus-atalanta che ritrova la maglia da titolare largo a sinistra e con Douglas Costa a destra.

Proprio dai piedi del brasiliano al minuto 19 parte il gol del vantaggio con una straordinaria corsa palla al piede iniziata nella metà campo juventina e terminata nei pressi dell’area di rigore atalantina, con il talento ex Bayern che serve il pallone ad Higuaín. Il Pipita con un diagonale infila Berisha. L’argentino avrebbe l’occasione del 2-0 ma il suo tiro termina fuori.

Nella ripresa la Juve insiste e con Douglas Costa va vicino al raddoppio ma il suo diagonale finisce sul palo, ma la rete del 2-0 è solo rimandata. L’Atalanta resta in dieci per il doppio giallo di Mancini e in inferiorità numerica la Juve chiude i giochi all’81esimo con Matuidi ben servito da Higuaín.

JUVE IN FUGA

I bianconeri allungano quindi sul Napoli che scivola a quattro punti di distacco. È la prima vera fuga di questo campionato che resta comunque ancora aperto anche perchè la Juventus potrebbe lasciare qualche punto per strada, visti i tanti impegni, ma al momento Dybala e compagni sembrano non avere punti deboli.

Foto: https://it.eurosport.com/calcio/serie-a/2017-2018/le-pagelle-di-juventus-atalanta-2-0_sto6675937/story.shtml http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Juventus/14-03-2018/juventus-atalanta-2-0-gol-higuain-matuidi-espulso-mancini-finale-250924602201.shtml Juventus-Atalanta

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi