Totti, 25 anni fa l’esordio dell’eterno capitano della Roma

TottiEra il 28 marzo 1993 quando il sedicenne Totti fa il suo esordio nella Roma di Vujadin Boškov nei minuti finali della gara in trasferta contro il Brescia finita 2-0 per i giallorossi. Fu Carlo Mazzone a farlo esordire da titolare il 15 dicembre dello stesso anno, in Coppa Italia. La Roma vince ma viene poi eliminata dalla Sampdoria ai calci di rigore. Quel Carletto che lo difese dalle critiche ma anche dai facili entusiasmi. Mazzone disse di Totti: “Questo ragazzo è un talento purissimo” già a gennaio 1995.

LA PRIMA RETE

Francesco Totti realizza il suo primo gol durante una partita contro il Foggia, il 4 settembre 1994. In quella stagione mette a segno 4 reti e colleziona 21 presenze. Il suo primo gol in un palcoscenico europeo lo sigla nell’allora Coppa Uefa contro l’Aalst.

I RECORD

Tra gli innumerevoli record raggiunti da Er Pupone ci sono le 250 reti realizzate con la maglia della Roma, essendo stato il calciatore ad aver segnato di più con la stessa squadra. In serie A è il calciatore che ha tirato più calci di rigore e messo a segno più doppiette. E’ il calciatore italiano insieme a Luca Toni ad aver vinto la Scarpa d’Oro ed è in generale il giocatore nato in Italia ad aver vinto più premi. In Europa è stato il più anziano della storia delle Coppe europee ad aver segnato: il 25 novembre 2014 in CSKA Mosca-Roma a 38 anni e 59 giorni.

L’ADDIO CHE HA COMMOSSO L’ITALIA

Il 28 maggio 2017 Francesco Totti commuove l’Italia intera con il suo addio al calcio giocato. Per i cuori gialorossi rimarrà sempre l’unico eterno Capitano.

FOTO: https://www.bergamonews.it/2017/05/29/bonacina-e-lesordio-di-totti-sedici-anni-divento-subito-un-leader/255598/ http://www.dimensionesuonoroma.it/video-news/video-riascolta/mo-generazione-totti

Commenta su Facebook

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘.
Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna.
Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”.
La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”.
Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.
Federica Massari

Federica Massari

Ha creato e dirige Arcinews. Giornalista professionista nata e cresciuta a Napoli. Dedica ogni giorno ‘Odi et amo’ alla sua città. Ha lavorato come stagista e collaboratrice per la testata ‘Il Denaro‘. E’ stata alla Rai nella redazione del ‘Tg2‘. Ha condotto un programma radiofonico chiamato ‘Living rock ‘n’ metal’ a Roma. Ha lavorato al ‘Corriere di Salerno’ come redattrice e collaboratrice esterna. Il suo monito è tratto da una poesia di Frost: “Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta ed è per questo che sono diverso”. La frase che le dà forza è di Eduardo De Filippo: “Lu tiempo de li llacrem’ è passato. Mo’ è tiemp’ ’e core tuosto e faccia tosta”. Laureata in Filosofia e comunicazione all’Università “L’Orientale” di Napoli. Ha conseguito un master in giornalismo all’Università di Salerno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi