Ylenia Carrisi, oggi l’anniversario della scomparsa: la confessione di Al Bano

Al Bano racconta la sua verità sulla figlia Ylenia

ylenia e albanoYlenia Carrisi nel gennaio 1994 scompariva nel nulla. Dopo un’estenuante ricerca che vide impegnata la famiglia Carrisi e coinvolse per mesi la polizia americana, la sua morte presunta venne dichiarata il 6 gennaio. Nonostante siano passati ben 26 anni il mistero sulla fine di Ylenia resta una ferita aperta nel cuore della sua famiglia. Mentre Romina Power ha sempre dichiarato di essere certa che sua figlia fosse ancora viva, Al Bano si è invece chiuso nel suo riserbo cercando di rassegnarsi alla perdita della sua piccola. 

La confessione di Al Bano

In questi giorni, complice forse anche il dolore per la scomparsa dell’adorata madre, Al Bano è tornato a parlare della sua primogenita all’interno di una biografia raccontando la sua verità su Ylenia. Per il cantante di Cellino San Marco sarebbe stato l’abuso di droghe a spingere Ylenia a suicidarsi nelle acque del Mississipi: “Per anni ho avuto la speranza di ritrovarla, oggi so che se n’è andata per sempre in quel fiume“. Al Bano racconta la grande sofferenza che ancora vive spiegando che ” prima di parlare della scomparsa di Ylenia nella mia biografia mi sono ubriacato. Ho bevuto talmente tanto da stordirmi, solo dopo ho chiamato il giornalista e gli ho raccontato tutto. Non sono riuscito neppure a rileggerlo“.

Il ricordo di Romina Power

Se Al Bano sembra aver trovato la forza per andare avanti dopo una perdita così tragica, la sua ex moglie non ha fattoYlenia altrettanto. In ogni intervista e attraverso il suo profilo Instagram Romina Power non smette mai di ricordare la sua Ylenia lanciando appelli per ritrovarla. Il dolore immenso di due genitori che si ritrovano ad affrontare la misteriosa scomparsa della figlia potrebbe addirittura essere la causa della rottura della coppia più bella ed amata della canzone italiana. 

Commenta su Facebook
Carla Di Somma

Carla Di Somma

Nata e cresciuta a Castellammare di Stabia. Ha fatto suo il motto che campeggia sullo stemma della città delle acque: “Post Fata Resurgo”. Ha frequentato la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università di Salerno. Operaia per necessità, cerca di ritagliarsi il tempo necessario per dedicarsi a questa piccola grande avventura che è Arcinews.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi